SELEUCIA.

Situata a circa 90 km dalla città di Antalya, la città di Seleucia venne così denominata per ricordare uno dei re dello stato ellenico di Selukos. Nata sulla sommità di una collina, circondata e difesa su tre lati da imponenti rocce, la città viene spesso ricordata quale meta preferita per numerosi intellettuali, scienziati e artisti, che ivi si recarono per approfondire e completare le loro ricerche.

MURA

Le mura che attorniavano la città e solo parzialmente pervenute fino ai giorni nostri, soprattutto per quanto concerne quelle nell’area occidentale. Raggiungevano un’altezza di 9 m e si caratterizzavano per delle porte di ingresso alte ben 5 m.

AGORA

L’agora era posta vicino all’ingresso principale della città e presentava due ingressi, uno a nord e l’altro a sud, nel mezzo era presente un bellissimo colonnato.

TEMPIO DI APOLLO

Come suggerisce il nome il tempio era dedicato alla divinità di Apollo e si caratterizzava per essere un edificio di modeste dimensioni e per i suoi pregiati marmi. Proprio di fronte al tempio era presente una struttura che si articolava in quattro colonne che sono sopravvissute alla storia e sono pervenute pressoché intatte fino ai giondi nostri.

BAGNI E BASILICA

I turisti potranno osservare alcuni resti degli antichi bagni romani, in particolare tre camere e una palestra che conservano ancora oggi dei bellissimi esempi di decorazione con mosaici. Inoltre a nord ovest dei bagni sorge una Basilica bizantina di notevole impatto visivo soprattutto per i coloratissimi marmi che la ricoprono.

Photo – Jim Maes
(Visited 84 times, 1 visits today)
1