Safranbolu è una città centro dell’omonimo distretto, sito nella provincia di Karabük, a circa 200 km a nord di Ankara e a soli 11 km a sud del Mar Nero. Il suo nome particolare è derivato dallo zafferano, la saporita e profumata spezia dal colore giallo che, soprattutto in passato, veniva ivi coltivata.

Si tratta di una allegra e ridente cittadina che mantiene un aspetto di storicità, ospitando ancora numerosi vecchi edifici caratteristici che le conferiscono una bellezza suggestiva e d’altri tempi, che le hanno assicurato il riconoscimento, nel 1994, da parte dell’unesco, quale patrimonio dell’umanità . Safranbolu è anche la sede di venticinque moschee, cinque tombe, otto fontane, cinque bagni turchi, tre caravanserragli, un orologio e una torre.

Photo – Adnan
(Visited 85 times, 1 visits today)
3