Moschea Sokollu Mehmet Pasha o Sokollu Mehmet Pasa Camii, progettata dall’architetto Sinan, per volere del gran visir Sokullu Mehmet Pasha, nome con il quale è conosciuta, anche se, in realtà, è dedicata alla principessa Esmahan.
La struttura sorge su un ripido pendio e si presenta con un cortile ad essa antistante e costituito da due piani. Il piano seminterrato si connotava per la presenza di una serie di botteghe artigiane i cui proventi erano diretti al sostentamento della moschea, mentre il piano superiore era caratterizzato dalla presenza di un porticato.

La moschea, invece, si presenta come un esagono inscritto in un rettangolo sormontato da una cupola con quattro semi cupole ai lati.

Ma è l’interno della moschea a rivelare la bellezza di questo edificio, appena entrati ci si troverà attorniati da una varietà di piastrelle di Iznik, con iconografie floreali blu e verdi, oltre a delle scritte bianche su campo blu. Le colonne sono in marmo policromo, diversamente dal minbar che è in marmo bianco e una cupola rivestita in piastrelle di colore turchese. Da rilevare per la sua notevole importanza, è la presenza di un frammento della Kaaba, la pietra nera de La Mecca, al di sopra della porta, oltre a riscontrarne altri nel minbar e nel mihrab.

Photo – Rowanwindwhistler
(Visited 152 times, 1 visits today)
0