Cumalıkızık è una cittadina sita nel distretto Yıldırım, appartenente alla provincia di Bursa, ai piedi del Monte Uludağ.

La sua storia ebbe inizio con l’impero ottomano, quando venne fondata come un villaggio vakıf. E’ uno dei cinque villaggi kizik, ovvero dei villaggi che sono situati nei pressi di un’area compressa tra i piedi e la valle di Uludağ.

Il Museo Etnografico è sede di una importante raccolta di reperti storici e sorge immerso nel dedalo di graziose stradine che si snodano tra le tipiche casette edificate in legno, ben 270 di queste casette hanno rilievo storico. Proprio questa caratteristica lo rende unico e raro, nonché un esempio di architettura rurale del periodo ottomano, che iniziò ad essere oggetto di protezione dal 1980. Gran parte di queste abitazioni è articolata su tre piani, il primo era uilizzato durante il periodo invernale, mentre il secondo era destinato al periodo estivo. Anche i muri hano colori intensi, quali giallo, blu, bianco, viola e verde e le finestre erano pressoché inesistenti, essendo collocate nelle sole camere vuote.

(Visited 54 times, 1 visits today)
2