Come vestirsi in Turchia? La Turchia è un paese musulmano ma laico. Bisogna comunque ricordarsi di rispettare certi limiti, e avere un minimo di attenzione verso la sensibilità religiosa della popolazione. Come per le chiese in Italia, cercate di non entrare nelle moschee con i pantaloni molto corti o con le spalle scoperte. E sono ovviamente vitatissime le scarpe: in moschea si entra scalzi. Per le donne danno una sciarpa agli ingressi delle moschee turistiche.

Alcune cose che in occidente vengono tollerate sono da evitare in Turchia. Per esempio non è mai appropriato girare in città con il top del bikini, neanche durante i giorni più caldi d’estate.

In spiaggia uno può vestirsi come vuole. In effetti si possono anche trovare delle spiagge per il nudismo. Al di fuori di queste, è sconsigliato il topless.

Photo – ( Waiting for ) Godot
(Visited 242 times, 1 visits today)
0