La Cappadocia non è solamente una regione della Turchia, ma un vero e proprio Paese nel Paese, in quanto le sue dimensioni non sono solamente notevoli ma, addirittura non sarebbe possibile definirle con assoluta certezza, essendo, molti edifici ancora celati dalla natura e ancora da scoprire ed esplorare.

Tra le chiese meno conosciute, è indispensabile ricordare la Chiesa Cavusin, che ha una volta a botte, un’unica navata e tre absidi. E’ di particolare rilevanza per il ciclo di affreschi che adornano la volta, ovvero l’Annunciazione, la Visitazione, la Prova della Vergine, la Fuga in Egitto, il Sogno di Giuseppe, la Benedizione e la Missione degli Apostoli, l’Adorazione dei Magi, la Strage degli Innocenti, l’Inseguimento di Elisabetta, l’uccisione di Zaccaria. A ovest, invece, sono raffigurate l’Entrata in Gerusalemme, la Resurrezione di Lazzaro, la Guarigione del Cieco, la Deposizione dalla Croce, le Donne al Santo Sepolcro. Nella parete dell’abside è presente la Trasfigurazione, mentre a nord è raffigurato l’imperatore Nicaphorus Foca e la sua famiglia, che ha guidato la Cappadocia per un periogo molto lungo.

Nella valle della Rose e nella valle Rossa, sono da considerare una serie di chiese rupestri che sono particolarmente note per i loro magnifici affreschi.

Tra le chiese che meritano di essere ricordate vi sono:

La Chiesa dell’Uva o Uzumlu Chuch, che sorge a inizio della Valle Rossa, nella parte occidentale della cittadina di Ortahisar. Si tratta di un complesso monastico che era dedicato al riparo dei monaci, ricavato scavando uno dei tantissimi camini delle fate.

Il camino si articola in due livelli, quello inferiore ospita la chiesa, mentre al piano superiore è presente una camera, visibile solo dall’esterno, a causa di un crollo parziale di alcune pareti. La chiesa ha pianta quadrata con un’unica abside e una sola navata.

La navata ha un soffitto piano e una colorazione arancione, con un decoro che si articola in una Croce composta da cerchi e rettangoli oltre a grappoli di uva, il tutto poi, ulteriormente abbellito e adornato da medaglioni con Croci di Malta. Gli affreschi più significativi sono quelli che raffigurano la Madonna con il Bambino in braccio, l’Arcangelo Michele e l’Arcangelo Gabriele, i Dodici Apostoli e alcuni Santi.
Anche la Chiesa con la Croce o Hacli Kilise è situata nella Valle Rossa ed essendo situata in cima alla collina consente di godere di una meravigliosa vista sull’intera valle. La Chiesa ha una navata unica e una perfetta acustica.

Photo – Benh LIEU SONG

(Visited 150 times, 1 visits today)
1