Nella valle esistono numerose chiese rupestri che sembrano ricordare le prime chiese della Siria e le chiese copte di Egitto. Si tratta di edifici di indubbio interesse storico artistico, che affascineranno tutti i loro visitatori. Tra le chiese presenti ricordiamo la Kokar Kilise o Chiesa dei Dolci Profumi, situata nel primo quarto della valle, tra il villaggio vero e proprio e l’ingresso principale. Sicuramente la sua principale caratteristica è rappresentata dagli affreschi che la adornano, infatti, sul lato sinistro è possibile ammirare l’Annunciazione, la Visitazione, la prova della Vergine Maria, la Natività e l’Adorazione dei Magi. Sul lato opposto, invece, a destra troveremo l’Ultima Cena, il Tradimento, Gesù che viene condotto via, Gesù dinanzi ad Anna, la Crocefissione e la Deposizione. Le pareti della chiesa rappresenterebbero, quindi, a sinistra gli episodi legati alla nascita di Gesù, mentre a destra troviamo le ultime fasi della vita di Gesù.

Sul soffitto è rappresentata l’Ascensione al Cielo e la Pentecoste, insieme con una grande croce greca, in centro, con la mano di Dio che benedice i fedeli. Inoltre, nelle parti inferiori della volta sono presenti degli affreschi che raffigurano gli apostoli in piedi e seduti.

Photo – Ji-Elle

(Visited 81 times, 1 visits today)
1